Gli alunni della scuola primaria “Manzoni” di Marlia la prossima settimana saranno protagonisti in Germania per un progetto europeo.

Domani, nell’ambito dell’Erasmus Plus “Building bridges with music”  finanziato dalla Commissione Europea, cinque bambini della classe quinta del plesso capannorese andranno a Cottbus accompagnati dall’insegnante coordinatrice, Gabriella Fabbri, dall’insegnante Rosalia Divirito e dal dirigente scolastico Nicola Preziuso. Presso la scuola Reinhard Lakomy Grundschule prenderanno parte a laboratori e assisteranno a lezioni.  Si lavorerà inoltre alla creazione di un inno. Tutte le attività saranno svolte in lingua inglese.

Le famiglie degli alunni capannoresi sono contente della partecipazione a questo progetto perché i ragazzi sono particolarmente coinvolti.

Il progetto è anche un’occasione di promozione territoriale, perché ai ragazzi della scuola ospitante saranno portati prodotti tipici e foto del territorio.

Questa è la seconda uscita della scuola di Marlia nell’ambito di questo progetto. Ne sono previste altre due il prossimo anno scolastico in cui, fra l’altro, si concluderà il progetto con un’iniziativa finale a Capannori.

Building bridges with music sarà anche al centro della Festa di Santa Caterina in programma a fine maggio a Marlia; nell’ambito dell’iniziativa ci sarà infatti una sezione dedicata al progetto.

Pin It on Pinterest

Share This
UA-103191071-1